COMUNICATO STAMPA – Autovelox SS 36, Mauro Piazza: “Fondamentale attuare interventi sostanziali di manutenzione e di riqualificazione”

“Una delle strade statali più trafficate d’Italia necessita innanzitutto di interventi sostanziali di manutenzione e di riqualificazione. Gli autovelox potevano anche attendere”.

Così il consigliere regionale Mauro Piazza commenta la notizia della collocazione dei dispositivi fissi sulla SS 36 da Lecco a Colico per il controllo della velocità.

“E’ di pochi mesi fa l’abbassamento del limite massimo di velocità a 90 chilometri orari, adesso arrivano gli autovelox. Ma preferiremmo sapere che per una strada di importanza strategica Anas ha studiato e programmato interventi di manutenzione e di riqualificazione seri, come il rifacimento del manto stradale, la pulizia delle piazzole, la manutenzione del verde, il potenziamento e il miglioramento dell’illuminazione in galleria e fuori… una serie di azioni che vanno nella direzione di innalzare il livello della sicurezza e che comporterebbero anche la riduzione del numero degli incidenti, obiettivo principale per tutti”, prosegue Piazza.

Invece la manutenzione è scarsa, vengono ideate soluzioni tampone come l’abbassamento del limite o la collocazione di autovelox, al posto di una seria programmazione, “che di certo comporta un investimento cospicuo in termini di risorse, ma che peraltro sarebbero commisurate all’importanza della strada e del sistema economico-produttivo che la utilizza (siamo nella regione manifatturiera più importante d’Italia), per non parlare delle tasse che vengono versate allo Stato da questo territorio”.

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *